Rabac è situato in una baia sul lato orientale della penisola istriana. Ebbe origine nel XIX secolo come un piccolo villaggio di pescatori con solo una ventina di case. Diversi visitatori hanno osservato la bellezza naturale che circondava Rabac e alla fine del diciannovesimo secolo, le prime dimore sono state costruite qui, e Rabac è stato menzionato da molti viaggiatori. Il primo albergo è stato costruito a Rabac l'11 giugno 1889. sotto il nome 'Quarnero' , che racconta come interessante questo luogo fosse stato per i turisti e visitatori anche allora. Una figura storica molto interessante che ha ospitato Rabac era il successore del trono austro-ungarico, il principe Ferdinando che ha visitato Rabac indietro nel 1907. Gli abitanti di Rabac erano tradizionalmente pescatori e marinai, mentre un significativo sviluppo del turismo ha inizio negli anni sessanta. Hotel, villagi turistici e campeggio sono stati costruiti e quindi molte case private che offrono alloggio. È interessante che in un giorno Rabac ospita fino a 11 000 turisti. Rabac è noto per una serie di spiagge sabbiose e acque cristalline. Nel 2002. Rabac ha ricevuto il premio ecologico internazionale "Bandiera Blu". I visitatori possono godere le spiagge con la Bandiera Blu: Lanterna, Girandella, St Andrew, Maslinica. Rabac ha molto da offrire ai golosi, che saranno lieti di specialità gastronomiche, in particolare frutti di mare. Labin è un borgo medievale su una collina che domina Rabac. Distanza Labin-Rabac dista solo tre chilometri. Il nome medievale di Labin - Albona, risale all'anno 285. Labin unisce un patrimonio di architettura con una serie di studi d'arte e monumenti. I turisti possono visitare il Museo Civico e godere della vista su Rabac e l'isola di Cres. La migliore cosa sarebbe osservare Rabac e Labin nel suo insieme, perché sono molto vicine e, insieme, sono fornite da tutti i servizi che garantiscono una vacanza indimenticabile. Potete venire qui da Europa occidentale via autostrada per Venezia o Udine fino a Trieste (Italia). Da Trieste a Kopar in Slovenia, e poi proseguire sulla frontiera Skofije (Rabuiese). Poi alla confine con la Croazia Pozane accanto a Buzet e da Buzet via Lupoglave, Vozilici a Labin. Labin è raggiungibile anche dall 'Europa centrale via autostrada per Villach, poi attraverso il tunnel di Karavanke a Lubiana e Kopar e procedere a Buzet, Lupoglave, Vozilici a Labin. Potete fare visita a Opatija, Krk o alla bellissima Cres. Labin e Rabac sono vicini ed e meglio a visitareli insieme perché offrono tutto ciò che ci vuole per una vacanza indimenticabile. Per un'esperienza speciale visitate il marina Pula.